rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Il Questore Bonaccorso saluta Pisa: "Grande umanità e risultati ottimali, nonostante la carenza di organico"

Il dottor Gaetano Bonaccorso ha ricevuto l'incarico a Venezia dopo quasi 3 anni all'ombra della Torre. Commosso commiato al personale con la consegna di premi e riconoscimenti

"Ho fatto ciò che ho potuto. Il primo mandato è sempre quello che non si faccia male nessuno durante il servizio. Spero di aver dato un contributo, di aver trasmesso la mia esperienza, la mia motivazione e il mio entusiasmo. Mantenere questa spinta a 61 anni può essere affannoso, ma il mio amore per la Polizia è quello del primo giorno". Il Questore di Pisa Gaetano Bonaccorso ha salutato oggi, 19 luglio, alla Caserma Mameli, il personale della Polizia di Stato, in un momento di confronto e consegna di premi e riconoscimenti agli agenti che si sono distinti in servizio. Lascia dopo 2 anni e 9 mesi di servizio; andrà ora a ricoprire la carica di Questore a Venezia.

Un accorato discorso il suo, con momenti d'emozione, con tanti rigraziamenti per tutti i reparti e gli effettivi che li compongono. Ringraziamenti che sono stati spesso accompagnati da sottolineature di come i risultati siano arrivati: con la profusione di grandi sforzi necessari a contrastare un'endemica e costante carenza di personale e risorse. "Il contrasto alla criminalità non si narra per episodi - ha concluso - lo si fa nell'arco del tempo, leggendo la storia per intero. Alla fine conta il risultato finale nel complesso e il personale di Pisa ha fatto un lavoro ottimale. Chiudo un periodo duro, faticoso, bello. Ho conosciuto tanta umanità che mi ha accresciuto in modo straordinario".

Bonaccorso ha voluto ringraziare e citare tutti i reparti. La Squadra Mobile, che "in continuità di una lunga storia ha risolto casi come quelli Novak e Capovani, difficili a livello investigativo e importanti da risolvere in breve tempo per l'allarme che generano". La Digos, composta da "un personale valido, fatto di professionisti che incontrano difficoltà quotidiane enormi per i carichi di lavoro, con qualità altissima. Abbiamo avuto risultato 'zero', nessun fatto rilevante, è tanto, anche se non sembra". La divisione anticrimine, "anche qua, un organico in difficoltà, con un impegno elevato richiesto dalle nuove normative a cui è sempre più difficile dare risposte; speriamo in maggiori risorse".

Il grazie poi è passato alla Polizia amministrativa, per il "lavoro affannoso, pensando al tema movida sempre molto sentito. Senza i controlli tante situazioni potevano essere peggiori". L'Ufficio immigrazione, "materia sempre più difficile, si parla di emergenza ma sono 20 anni che va avanti, siamo chiamati a dare risposte complesse con carichi di lavoro enormi, a volte non si riesce a fare ciò che vorremmo. Tanto lavoro oscuro che spesso non viene colto". Il personale delle Volanti, "chiamato a interventi spesso complicati, davanti a gente che magari sa che può spingersi oltre i limiti, mentre noi abbiamo giurato di rispettare le regole".

L'ormai ex Questore ha poi citato gli Uffici di prevenzione ed esecuzione, fino quelli di supporto e amministrativi, uffici che nel loro complesso sono "le fondamenta su cui tutta la struttura si poggia". Da ultimo ha ricordato i commissariati distaccati, con una menzione per Pontedera, "dove viene fatto un lavoro straordinario, in un'area che richiede molto impegno. Basti pensare al 'Palazzo Rosa' di Ponsacco, situazione in cui seguire la linea stabilita con provvedimenti puntuali sta portando risultati". Oppure a Volterra, "commissariato molto distante e isolato, dove a volte si sente la carenza di organico". 

I premiati 

Attestati di merito per:
Vicequestore della P.di S. Fezza Luigi
Comm. Capo della P.di S. Orsini Sandra
Isp. della P.di S. Danero Lara
V.Sov. Di Lorenzo Claudia
V. Sov. della P.di S. Pinna Vincenzo
Ass.C.C. della P.di S. Voleri Fabrizio
Ass.C. C. Stoppiello Donato
Ass. C. della P.di S. Sposato Damiano
Ag. Sc. della P.di S. Carletti Claudia
Ag. Sc. della P.di S. Votta Stefano
Ag. della P.di S. Orlando Ilenia
Ag. della P.di S. Lotano Giovanni
Ag. Sc. della P.di S. Orsetti Elena
Ag. della P.di S. Pesce Dario

Compiacimenti per:
Vicequestore della P.di S. Fezza Luigi
Comm. Capo della P.di S. Orsini Sandra
Isp. della P.di S. Danero Lara
Isp. Della P.di S. Mariotti Claudio
V.Sov. della P.di S. Varaldo Tiziana
Ass.C. della P.di S. Giacomelli Gabriele
Ass.C.C. della P. di S. Caravelli Nicola
Ag. della P.di S. Pesce Dario
Ag. della P.di S. Uccello Sebastiano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Questore Bonaccorso saluta Pisa: "Grande umanità e risultati ottimali, nonostante la carenza di organico"

PisaToday è in caricamento