Raccolta differenziata: Comune di Pisa e Geofor cercano giovani per spot web e tv

Il casting per studenti italiani e stranieri è fissato per mercoledì 4 marzo al Polo Piagge

Il Comune di Pisa, in collaborazione con Geofor, sta lanciando una campagna di sensibilizzazione sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti che sarà diffusa nella prossima primavera. Verranno realizzati 6 mini spot video da veicolare tramite i social media e le televisioni. La campagna prevalentemente incentrata sui giovani, in particolare sugli studenti universitari, vede anche il coinvolgimento dell’Università di Pisa.

In questi giorni, l’agenzia incaricata della realizzazione sta ricercando i possibili protagonisti e per mercoledì 4 marzo annuncia il casting rivolto a studenti e studentesse, sensibili ai temi ambientali che vogliano prestare il proprio volto per gli spot. I protagonisti dovranno dire una battuta in dialetto/accento di origini diverse, e per questo l’appello è rivolto a studenti universitari sia italiani che stranieri. La prestazione è a titolo gratuito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanti fossero interessati l’appuntamento è fissato per mercoledì 4 marzo 2020 a partire dalle ore 9.30 presso l’Aula 'L1' al primo piano del Polo Piagge (via Matteotti, 11). Per maggiori informazioni si può scrivere a casting@autorivari.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

  • Coronavirus in Toscana: 156 casi in più, 32 a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento