Cronaca

Raccolta fondi Emilia dei Giovani Democratici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Venerdì 25 Maggio, presso il Circolo ARCI di Capannoli,  i Giovani Democratici Alta Valdera hanno organizzato l'iniziativa "A CENA CON LIBERA", una cena realizzata con i prodotti di LiberaTerra, produzioni biologiche ottenute su terreni liberati dalle mafie.
La serata ha visto la partecipazione di moltissime persone, circa 130, tra cui tanti i giovani, venuti da tutta la provincia e non solo,  che si sono anche improvvisati cuochi e camerieri, con ottimi risultati!

Ospite dell'iniziativa  Massimo Vassallo, fratello del sindaco di Pollica Angelo Vassallo, barbaramente ucciso per mano della camorra nel notte del  5 settembre 2010;  da pochi giorni la storia di questo  primo cittadino campano, amministratore giusto, espressione di una politica a servizio della comunita' e del territorio, ha varcato i confini nazionali, fino ad arrivare a Bruxelles, dove è stato ricordato al Parlamento Europeo.
All'iniziativa  sono intervenuti anche Federico Gelli, responsabile regionale legalità PD, Francesco Nocchi, segretario provinciale PD e Andrea Giorgio, segretario regionale GD.
I GD Toscana  si impegnano, ormai da anni, per promuovere la cultura della legalità e dell'antimafia, collaborando con la cooperativa Lavoro e Non Solo, con l'Arci e con Libera .

Come per altre iniziative dei Giovani Democratici, una parte del ricavato della cena sarà devoluto a favore della cooperativa Lavoro e Non Solo di Corleone;  una cooperativa sociale nata da un progetto di Arci Sicilia e partner di Libera,che si occupa di coltivare i terreni confiscati a Cosa Nostra.
La cooperativa ospita ogni anno migliaia di ragazzi che vanno a coltivare i campi e a fare un vero e proprio percorso formativo di 10/15 giorni ed i fondi serviranno per acquistare degli attrezzi agricoli.

Nelle prossime settimane i Giovani Democratici organizzeranno inoltre delle cene in giro per la provincia per raccogliere fondi da donare alle popolazioni terremotate.
Siamo ben coscienti che solo con fatti concreti e proposte serie si possa combattere per la legalita' e contribuire alla realizzazione di un presente migliore. Noi non ci fermeremo!

Alessandra Nardini
Matteo Trapani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta fondi Emilia dei Giovani Democratici

PisaToday è in caricamento