Cronaca Volterra

Volterra, pile esauste: il Comune chiede la collaborazione dei cittadini

I contenitori gialli con coperchio blu sono dislocati in vari punti della città e sono provvisti di due fori, uno per le pile a bottone e l'altro per tutte le altre tipologie di pile

Un corretto smaltimento dei rifiuti per tutelare l’ambiente e vivere meglio. Per questo l’amministrazione comunale di Volterra ha installato in vari punti della città i contenitori per la raccolta di pile esauste che, che come sostiene il consigliere con delega all’ambiente Massimo Fidi, "per essere smaltite nel modo giusto vanno suddivise per tipologia già nel momento in cui ogni cittadino se ne disfa".

Dove trovare i contenitori. I contenitori di colore giallo con coperchio blu si trovano fuori Porta Fiorentina (vicino alle campane della raccolta differenziata all'ingresso del parcheggio dei macelli); in Piazza XXV aprile; in via Luigi Scabia (incrocio per San Girolamo); in via Cesare Battisti (di fronte alla rampa del Pino); in via dei Cappuccini; in località Le Colombaie. Nell’abitato di Saline i contenitori sono in via delle Moie Vecchie e nel parcheggio delle scuole elementari. Nell’abitato di Villamagna i contenitori sono nel parcheggio delle scuole.

La raccolta. Per il loro corretto uso l’amministrazione comunale informa i cittadini che i contenitori sono provvisti di due fori: quello più piccolo serve per le pile a 'bottone' (comunemente usate per gli orologi) e l’altro più grande per tutte le altre tipologie di pile. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, pile esauste: il Comune chiede la collaborazione dei cittadini

PisaToday è in caricamento