Cronaca Ospedaletto

Ospedaletto: ci sarà il porta a porta per le imprese, l'area diventa verde

Il progetto è stato presentato dal primo cittadino Filippeschi che, oltre ad una diversa gestione dei rifiuti, ha sottolineato importanti interventi su strade e illuminazione. Forse addirittura sorgerà un asilo

Arriverà la raccolta porta a porta anche a Ospedaletto. Questo l'annuncio del sindaco Marco Filippeschi ieri pomeriggio davanti ad una platea di imprenditori e artigiani illustrando il progetto dell'"Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata". La Regione Toscana finanzierà con tre milioni di euro il progetto Ospedaletto, mentre il Comune compartecipa con 680mila euro già stanziati.

La gestione dei rifiuti in un'area delicata come la zona industriale della città a breve sarà nel segno del porta a porta per gli insediamenti produttivi e le aziende. Al riordino ambientale si aggiungeranno poi gli interventi sulle nuove strade e sull'illuminazione pubblica. Ma anche le piste ciclabili, il verde, i marciapiedi e la cartellonistica stradale fino a pensare a un nuovo asilo da realizzarsi con l'ausilio dei privati, a nuovi collegamenti del servizio pubblico, al risparmio energetico con l'autoproduzione da fonti rinnovabili fino a una completa riconversione energetica. Insomma Ospedaletto cambierà volto e diventerà un'area più vivibile, non più una zona industriale ma un territorio gradevole per trascorrere tempo libero, oltre che lavoro.

La raccolta porta a porta si pone quattro obiettivi fondamentali:

1) separazione e riduzione volumetrica interna ai locali dell'utenza e conferimento controllato in alta qualità ai servizi di raccolta differenziata;

2) attivazione della differenziata certificata con tracciabilità dell'intera filiera per singola tipologia di rifiuto urbano e assimilato;

3) nuova gestione differenziata e integrata dei rifiuti urbani e assimilati con superamento del 65% di raccolta differenziata con contenitori dedicati dati in dotazione alle singole utenze in relazione alla tipologia e quantità di rifiuti prodotti;


4) riqualificazione dell'area con rimozione dei contenitori stradali, attivazione di servizi di diserbo e pulizia strade.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedaletto: ci sarà il porta a porta per le imprese, l'area diventa verde

PisaToday è in caricamento