Raccolta rifiuti, sciopero alla Geofor: possibili disagi

L'agitazione è stata dichiarata da Usb Lavoro Privato per la giornata del 22 maggio

Geofor comunica che l'organizzazione sindacale Usb aderisce allo sciopero nazionale del settore dei servizi ambientali di tutte le categorie pubbliche e private, proclamato da Usb Lavoro Privato, per due ore alla fine di ogni turno di lavoro nella giornata di venerdì 22 maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno quindi possiibli disagi nella raccolta, per quanto saranno garantiti i servizi pubblici minimi indispensabili ai sensi dell’art.2 della legge 146/1990, ovverosia: raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati pertinenti a utenze scolastiche mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali, case di cura, comunità terapeutiche, ospizi, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie, aereoportuali, caserme, carceri; pulizia dei mercati e delle aree di sosta attrezzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento