Sospetta avaria al radar principale: disagi e voli in ritardo al Galilei

Lo strumento, gestito dalla 46ª Brigata Aerea, è stato spento provocando rallentamenti nel traffico aereo. Intervento in corso per tornare alla piena operatività

Disagi all'aeroporto Galilei. Foto d'archivio

Sabato sera, 10 agosto, il radar principale dell'aeroporto Galielo Galiei di Pisa è stato spento per una sospetta avaria provocando ritardi nel traffico aereo civile per tutta la serata di sabato e la giornata di domenica. Non è però stato cancellato alcun volo. Lo ha reso noto la 46ª Brigata Aerea che gestisce il servizio. "La ditta che si occupa della manutenzione del radar - spiega in una nota - è al lavoro per riportare l'apparecchio alla piena operatività e per ridurre al minimo i disagi. Nell'attesa vengono comunque assicurati arrivi e partenze con un numero di movimenti (decolli/atterraggi) ridotto rispetto a quelli normalmente garantiti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'aeroporto di Pisa - si legge ancora - è uno scalo militare aperto al traffico civile. Tutti i servizi alla navigazione aerea (torre di controllo, radar, radioassistenze) sono garantite dal personale dell'Aeronautica militare che da anni sostiene l'operatività e lo sviluppo dell'aeroporto, in piena collaborazione con le società di gestione". Sulla vicenda interviene anche Toscana Aeroporti con un post su Facebook: "Avvertiamo i viaggiatori in partenza o arrivo all’aeroporto di Pisa che per problemi al radar principale, strumentazione non dipendente da Toscana Aeroporti, l’operatività dello scalo subirà una riduzione di capacità. Potrebbero pertanto verificarsi irregolarità operative. Ci scusiamo per i disagi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

Torna su
PisaToday è in caricamento