Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Ragazzi aggrediti in piazza a Pontedera: denunciati due giovani fratelli

Due giovani di 20 e 21 anni sono accusati di lesioni e porto abusivo di armi improprie

Sono stati identificati e denunciati due fratelli di 20 e 21 anni, ritenuti responsabili dell'aggressione a colpi di mazza da baseball avvenuta ai danni di tre coetanei in Piazza Concordia a Pontedera, la scorsa domenica pomeriggio. Le indagini sono state condotte dalla Polizia Locale insieme a personale dal Commissariato. 

Alla base del gesto ci sarebbero futili motivi, per quanto le indagini sono ancora in corso, al fine di accertate al meglio i fatti. Gli agenti hanno raccolto testimonianze e valutato le immagini delle telecamere del Comune, riuscendo così a rintracciare il veicolo con il quale i due fratelli sono arrivati a Pontedera. Da lì a risalire alle identità il passo è stato breve. Dopo l'aggressione i due giovani si sono dati alla fuga, lasciando le vittime ferite: i tre sono stati refertati in ospedale con prognosi di 5, 7 e 30 giorni. 

Le accuse per i due indagati, già convocati il Comando di Polizia Locale, sono di lesioni e porto abusivo di armi improprie. Le mazze da baseball sono state sequestrate. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi aggrediti in piazza a Pontedera: denunciati due giovani fratelli

PisaToday è in caricamento