“Ragazzi… all’opera” l’opera lirica interpretata dagli alunni

Arteficium, Orchestra Giovanile Pisorno Sinfonietta e Istituto Comprensivo "N. Pisano" di Marina di Pisa alle prese col mondo dell'opera lirica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Sabato 31 maggio gli alunni dell'Istituto Comprensivo Niccolò Pisano di Marina di Pisa (scuola primaria Viviani, scuole secondarie di primo grado N. Pisano e Castagnolo) si esibiranno in "Ragazzi… all'opera", uno spettacolo che si preannuncia molto interessante a conclusione del progetto didattico "liricando".

Il progetto, frutto della collaborazione tra l'Associazione Arteficium di Marina di Pisa e l'Istituto Comprensivo "N. Pisano", inizia già dallo scorso anno scolastico con gli alunni dell'allora classe IV della scuola primaria "G. Viviani" sviluppandosi durante questo anno coinvolgendo anche gli alunni delle Scuole Medie di Marina e San Piero a Grado. Ha avuto lo scopo di avvicinare gli alunni della scuola dell'obbligo all'opera lirica: un grande patrimonio della cultura italiana ed europea, dal quale i giovani rischiano di restare esclusi se non interviene un'azione educativa.

Durante tutto l'anno scolastico gli alunni hanno intrapreso un percorso di conoscenza, unico nel nostro territorio, esplorando il suggestivo mondo del melodramma nei suoi aspetti più interessanti: legami tra il genere musicale e la società nelle varie epoche, la lirica espressione popolare dell'ottocento, l'opera comica e l'opera seria, i buoni e i cattivi, personaggi veri o astratti, gli antichi mestieri nei protagonisti delle opere, le trame e l'ascolto delle più importanti opere, l'analisi linguistica del testo.

La ricerca è stata arricchita dalla visita guidata al Teatro Goldoni di Livorno, dove i bambini di quinta hanno potuto vedere com'è fatto un teatro d'opera, e alla Villa Puccini di Torre del Lago, mentre i ragazzi delle scuole medie hanno potuto assistere alle recite di Tosca e di Carmen al Teatro Verdi di Pisa, dopo aver ospitato in classe artisti lirici, musicisti professionisti, "addetti ai lavori".

Questo spettacolo finale è frutto della preparazione e dello studio di brani musicali tratti da opere, con particolare riferimento ad alcuni titoli in cartellone nella stagione lirica del Teatro Verdi di Pisa eseguiti dagli stessi alunni con i flauti e con il canto corale accompagnati da una vera orchestra: l' Orchestra Giovanile Pisorno Sinfonietta diretta dal Maestro David D'Alesio, realtà didattica formativa e aggregativa con sede a Marina di Pisa composta in prevalenza da giovanissimi studenti (anche locali) provenienti dalle principali scuole di musica del comprensorio pisano-livornese e facente parte dell'Associazione Arteficium.

Un progetto pilota destinato a consolidarsi, nato sul litorale pisano, punto centrale tra vicini luoghi e istituzioni con grandi tradizioni musicali, in particolare legate alla lirica (basti pensare a Mascagni, a Puccini e ai molti protagonisti dell'opera) che ha avuto i suoi punti di forza nel sostegno della Dirigente Scolastica, Dott.ssa Fiorella Di Lorenzo, e nel lavoro encomiabile delle Docenti Prof.sse Cinzia Giannetti, Susanna Masoni e Angela Spadaro in sinergia e intesa perfetta con il Prof. David D'Alesio, coordinatore artistico dell'Associazione Arteficium.

L'appuntamento è dunque per sabato 31 maggio, alle ore 17.00 presso l'aula magna della Scuola Media "N. Pisano", via F. Andò 3 Marina di Pisa. L'ingresso è libero

Torna su
PisaToday è in caricamento