rotate-mobile
Cronaca Calcinaia

Sedicenne morto sotto il treno, il Comune: "Creeremo uno sportello per i ragazzi"

I funerali del giovane si svolgeranno giovedì 15 gennaio nella chiesa di Fornacette. L'amministrazione comunale di Calcinaia ha proclamato lutto cittadino. Il sindaco Lucia Ciampi lancia l'idea di un punto di incontro per aiutare i ragazzi

E' stato pubblicato lutto cittadino a Calcinaia nel giorno dei funerali del ragazzo di 16 anni che sabato scorso si è tolto la vita gettandosi sotto un treno. Le esequie del giovane si svolgeranno giovedì alle 15 nella chiesa di Fornacette. Così un altro dolore ha colpito, dopo la morte di Martina Del Giacco, la comunità di Calcinaia.


“L’intera amministrazione e tutta la collettività si stringono ai familiari del ragazzo in questo doloroso momento - dichiara il sindaco del Comune di Calcinaia Lucia Ciampi - purtroppo non è la prima volta che ci troviamo di fronte a simili episodi: è giunto il momento di agire concretamente. I giovani di oggi ci comunicano, talvolta con gesti estremi, tutta la loro fragilità. E’ nostro dovere aiutarli, ascoltarli, supportarli. Dovere di noi adulti e dovere delle stesse istituzioni: per questo la nostra amministrazione sta già pensando a quali strumenti mettere in campo per contrastare il disagio giovanile. Potrebbe trattarsi di un luogo di incontro, o di uno sportello, insomma, di un punto di riferimento a cui i ragazzi possano rivolgersi per parlare dei propri problemi e trovare aiuto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedicenne morto sotto il treno, il Comune: "Creeremo uno sportello per i ragazzi"

PisaToday è in caricamento