rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca

Ricercato dall'Interpol per falsificazione di documenti: identificato sui lungarni

Il 21enne di origini turche era stato condannato in Albania a nove mesi di carcere

Nella tarda serata di domenica 12 febbraio una pattuglia della Squadra volanti, durante controlli di routine, ha identificato un cittadino turco 21enne che passeggiava sui lungarni. La Sala operativa ha effettuato gli accertamenti di rito sul ragazzo, riferendo ai colleghi della pattuglia che il 21enne era ricercato in campo internazionale per arresto provvisorio ai fini estradizionali verso l'Albania, in seguito alla condanna per il reato di falsificazione di documenti commesso in quel paese, per il quale deve scontare una pena di mesi nove di reclusione. Il ragazzo è stato pertanto portato in Questura per la notifica degli atti, richiesti all’help desk dell’Interpol previa traduzione, e successivamente condotto al carcere Don Bosco a disposizione del presidente della Corte di Appello di Firenze, che deciderà sulla rogatoria internazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato dall'Interpol per falsificazione di documenti: identificato sui lungarni

PisaToday è in caricamento