rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca Centro Storico / Via Pietro Mascagni

Stazione, spacca il naso alla vittima per rapinarla: denunciato 24enne

E' successo la mattina di martedì in via Mascagni. Il giovane ha usato come arma un grosso pezzo di cemento

Prima l'intimazione di farsi consegnare il cellulare dalla vittima, poi al rifiuto è scattata la violenza. Il Nosu della Polizia Municipale di Pisa è intervenuta ieri mattina, 25 aprile, in via Mascagni, a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Un giovane, identificato poi come un tunisino di 24 anni, pregiudicato, irregolare e senza fissa dimora, ha tentato di rapinare due giovani stranieri. Questi erano in fila davanti un negozio di alimentari per fare la spesa.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il nordafricano ha cercato di costringere la vittima a cedere il suo oggetto personale prima con minacce, poi picchiandolo con un grosso pezzo di cemento. Lo ha colpito al volto, ferendolo al naso. L'aggredito non ha desistito ed ha cercato di bloccare l'aggressore, che in risposta ha morso con forza la mano del giovane, procurandoli ancora altre lesioni. Alla vittima, una volta al Pronto Soccorso, è stata riscontrata la frattura del setto nasale, mentre la ferita alla mano è stata refertata con prognosi di 7 giorni. 

E' scatta quindi la denuncia presso gli uffici del Comando della Municipale. Il 24enne è stato sottoposto a fotosegnalamento e deferito all'Autorità Giudiziaria per tentata rapina e lesioni volontarie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, spacca il naso alla vittima per rapinarla: denunciato 24enne

PisaToday è in caricamento