Casciavola, rapina in banca: i banditi scartano la mazzetta esplosiva

E' la quarta volta in pochi mesi che la filiale della Banca di Credito Cooperativo di Cascina viene rapinata. I banditi hanno minacciato gli impiegati con un trincetto e sono fuggiti con 15mila euro prima dell'arrivo dei Carabinieri

Quarta rapina nel giro di pochi mesi alla filiale della Banca di Credito Cooperativo di Cascina, in via 2 Giugno nella frazione di Casciavola. Ieri mattina due uomini, uno dei quali a volto coperto, sono entrati intorno alle 9 nella filiale dirigendosi verso una cassa e minacciando l'impiegata con un trincetto. Si sono fatti consegnare i soldi, restituendo la mazzetta civetta, quella che per intendersi una volta passati attraverso il metal detector esplode, macchiando di inchiostro tutte le banconote che diventano così inutilizzabili. 

I due con molta probabilità sono gli stessi malviventi autori delle altre rapine che questa volta hanno imparato la lezione e hanno accuratamente scartato la mazzetta esplosiva. L'allarme è stato lanciato dalla vice titolare della banca che ha assistito alla scena attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza: ha chiamato i Carabinieri ma una volta giunti sul posto, i due banditi si erano già dileguati. Bottino da 15mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Mascherine gratuite nelle edicole della provincia di Pisa: dove richiederle

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

  • Mascherine gratuite: parte la distribuzione in edicola 

Torna su
PisaToday è in caricamento