Cronaca Centro Storico / Via delle Sette Volte

Minaccia con un taglierino due ragazze e manda in ospedale i poliziotti

E' successo in via delle Sette Volte. Protagonista un 24enne che poco prima aveva commesso un'altra rapina

Ha minacciato con un taglierino due ragazze in via delle Sette Volte, intimando ad una delle due di consegnare il cellulare, prima di allontanarsi. E' finito in manette la notte scorsa, tra sabato 23 e domenica 24 giugno, un pisano di 24 anni con l'accusa di rapina aggravata continuata e resistenza e lezioni a pubblico ufficiale.
Dopo la rapina le ragazze, con altri amici, hanno seguito e individuato poco dopo l’autore del fatto e hanno chiamato il 113. All’arrivo della Polizia, per sottrarsi al controllo ed alla identificazione, il 24enne ha reagito con violenza provocando lesioni agli agenti che sono stati refertati con una prognosi di 7 giorni per contusioni varie. Con sè aveva il taglierino usato per commettere la rapina, trovato dagli agenti nel corso della perquisizione.

Accompagnato in ufficio, tramite notizie apprese dalla Sala Operativa 113, è emerso, per descrizione e modus operandi, che poco prima il 24enne aveva commesso un'altra rapina ai danni di uno studente universitario nei pressi del bar Salvini, su viale delle Piagge. In quel caso aveva agito insieme ad una ragazza, le cui generalità sono in corso di accertamento. Anche in questa occasione il 24enne aveva usato un taglierino.
La vittima della rapina nei pressi del bar Salvini si è quindi presentata in Questura per la denuncia ed il riconoscimento fotografico.

Su disposizioni del pm di turno il giovane è stato condotto in carcere in attesa di convalida da parte del gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia con un taglierino due ragazze e manda in ospedale i poliziotti

PisaToday è in caricamento