Cronaca Pontedera

Pontedera: tenta di rapinare una donna e ne molesta un'altra, arrestato

Il protagonista della vicenda è un marocchino di 26 anni che era stato arrestato dai Carabinieri dopo aver cercato di strappare la borsa ad una 37enne: aveva però anche palpato un'altra giovane

Domenica scorsa era stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di rapina impropria ai danni di una donna, poi è stato accusato anche di violenza sessuale nei confronti di un'altra giovane che avrebbe molestato in strada. Si tratta di un marocchino di 26 anni e i fatti addebitati sono accaduti a Pontedera.


Sabato, il nordafricano, senza fissa dimora, ha tentato di rubare la borsa a una romena di 37 anni che era seduta su una panchina lungo l'argine del fiume Era. La reazione della donna ha scatenato l'ira del marocchino che l'ha colpita con un calcio in faccia, provocandole una ferita alla bocca. E' poi emerso che giorni fa lo stesso marocchino aveva fermato una giovane nella stessa zona, palpandola, ma non riuscendo a immobilizzarla. Il ventisettenne è stato riconosciuto dalle due vittime. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: tenta di rapinare una donna e ne molesta un'altra, arrestato

PisaToday è in caricamento