Putignano: rapinano alimentari con lo spray al peperoncino

E' accaduto domenica in piazza XXV Aprile. I rapinatori hanno rubato circa 250 euro dal fondo cassa, poi si sono dati alla fuga

Sono entrati nell'esercizio armati di spray al peperoncino e lo hanno spruzzato nel volto alla signora che stava dietro il banco. Quindi hanno aperto la cassa e, nonostante il tentativo di resistenza della donna, hanno rubato circa 250 euro prima di darsi alla fuga. E' accaduto ieri, 11 ottobre, intorno alle 13 in piazza XXV Aprile, a Putignano. A finire nel mirino dei malviventi un alimentari della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'accaduto, nel tentativo di identificare i due rapinatori, indagano i Carabinieri. A fornire elementi utili all'indagine potrebbero essere il sistema di videosorveglianza cittadino e le descrizioni dei malviventi fornite dalla signora e dai passanti che hanno assistito alla scena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento