Chianni, rapina in villa: immobilizzano i proprietari e fuggono con soldi e gioielli

Quattro rapinatori armati e a volto coperto hanno dato l'assalto ad un casolare isolato nella campagna di Chianni, costringendo il proprietario ad aprire la cassaforte. Il prefetto: "Valuteremo ulteriori misure preventive"

Nottata di paura quella appena trascorsa per una coppia di coniugi sessantenni di origini cremonesi che stavano trascorrendo qualche giorno di vacanza nel loro casolare isolato nella campagna di Chianni. Quattro banditi a volto coperto, uno dei quali armato di fucile, hanno compiuto intorno alle 23,30 una rapina, impossessandosi di denaro contante, un orologio Rolex e gioielli per un valore complessivo di circa 15mila euro.

I rapinatori, probabilmente dell'Est Europa, hanno anche prelevato dalla cassaforte una pistola legalmente detenuta. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della compagnia di San Miniato. Secondo quanto si è appreso i rapinatori non avrebbero usato violenza nei confronti della coppia ma hanno agito con freddezza.

Stando alle prime ricostruzioni degli investigatori, la banda avrebbe preparato il colpo nei dettagli. Ieri sera i quattro hanno atteso che il padrone di casa uscisse da una porta finestra della villa, quindi l'hanno colto di sorpresa costringendolo ad aprire la cassaforte e consegnare soldi e gioielli. Prima di andarsene, probabilmente a piedi fino a raggiungere un mezzo parcheggiato nelle vicinanze, hanno anche immobilizzato i coniugi che però dopo alcuni minuti sono riusciti a liberarsi e ad avvertire i Carabinieri.

"La rapina di ieri sera - ha affermato il prefetto di Pisa, Francesco Tagliente - è un fatto grave. Ne abbiamo parlato con il procuratore Ugo Adinolfi, con il questore Gianfranco Bernabei e con il comandante provinciale dei Carabinieri Gioacchino Di Meglio per valutare insieme quali ulteriori misure preventive, operative e investigative mettere in campo. Sono certo che la capacità investigativa e la determinazione operativa delle forze di polizia consentiranno presto di dare una risposta alle esigenze della giustizia e alle aspettative dei cittadini". (fonte Ansa)
(ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento