rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Doppia rapina a Pisa mostrando la pistola: è caccia al malvivente

Prima un colpo al Conad di viale del Tirreno, poi l'assalto ad un negozio in via dell'Aeroporto. Indagini in corso

Due colpi nel giro di un paio d'ore, con una pistola - non si sa se giocattolo - e mascherina. E' successo oggi a Pisa, primo febbraio. Non ci sono stati feriti, le due azioni sono state molto rapide, la paura è stata tanta. Sul caso indaga la Sezione antirapina della Squadra Mobile.

Il primo assalto è stato eseguito presso il supermercato Conad di viale del Tirreno. Intorno alle 12.15 Volanti e Squadra Mobile sono intervenute perché un uomo, coperto dalla mascherina e mostrando alla cintola una pistola come minaccia, si è fatto consegnare dalla cassiera 250 euro. Poi è fuggito, non si sa con quale mezzo. 

La descrizione del malvivente sarebbe quella di un italiano di circa 50anni, con capelli brizzolati. La figura combacia con quella di un'altra rapina, compiuta intorno alle 15.30 in via dell'Aeroporto presso il negozio di estetica al civico 63. Questa volta l'uomo era travisato oltre che con la mascherina anche con un cappellino e degli occhiali scuri. Ancora una volta ha mostrato la pistola facendosi consegnare i soldi, 100 euro, per poi scappare. Per guadagnare tempo ha anche chiuso all'interno del locale la titolare e la commessa presenti.

In queste ore gli inquirenti stanno raccogliendo i vari elementi e sentendo i testimoni, al fine di dare un'identità al malfattore ed assicurarlo alla giustizia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia rapina a Pisa mostrando la pistola: è caccia al malvivente

PisaToday è in caricamento