Cronaca

Rapinavano sale slot inneggiando a Totò Riina: arrestato a Bordeaux il terzo componente della banda

Si tratta di un 27enne di Buti. L'uomo è finito in manette dopo un pedinamento e ora si trova in carcere in Francia in attesa dell'estradizione. Su di lui pendeva un mandato di arresto europeo

Era ricercato dal 23 giugno, perchè ritenuto un componente della banda che nell'aprile scorso aveva commesso due rapine, una ai danni dell’azienda vivaistica di Santa Maria a Monte 'La Verde Oasi' (150 euro di bottino) e l'altra alla sala slot 'Terry Bell' di Perignano di Lari (6mila euro). Un 27enne di Buti, C.S. le sue iniziali, è stato arrestato a Bordeaux dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Pisa, in collaborazione con l’Interpol ed i reparti di polizia francese.

L’arresto è avvenuto dopo un pedinamento mentre il ricercato era alla guida di un veicolo con targhe false. L'uomo si trova ora in carcere in Francia in attesa delle procedura di estradizione in Italia.

Nei confronti dell’uomo era stato emesso un Mandato d’arresto europeo, in quanto coinvolto nell’operazione 'Black Ops', diretta dal sostituto Procuratore della Procura di Pisa Giancarlo Dominijanni. Un'operazione che aveva visto nei giorni scorsi il suo epilogo con due arresti. Dalle indagini è emerso che l'uomo, prima di trovare riparo in Francia, aveva usufruito di appoggi logistici in Belgio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinavano sale slot inneggiando a Totò Riina: arrestato a Bordeaux il terzo componente della banda

PisaToday è in caricamento