Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Sicurezza: il prefetto spinge per la videosorveglianza nelle tabaccherie

Con una nota il rappresentante del governo invita la Federazione Nazionale dei Tabaccai a promuovere iniziative per l'installazione dei presidi di sicurezza negli esercizi

Immagine di archivio

Dopo l'ennesima rapina subita da un esercente di Pisa, il prefetto Attilio Visconti ha annunciato una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la sicurezza per spingere le tabaccherie a promuovere l'installazione di telecamere, come previsto da un apposito protocollo sottoscritto nel settembre 2015 dalla Federazione Italiana Tabaccai.

"E' indubbio - ha precisato Visconti - che una continua e costante azione svolta dalle Forze dell'Ordine e dalle Polizie Locali riveste un ruolo fondamentale, ma il diritto alla sicurezza deve costituire un obiettivo primario basato anche sul coinvolgimento attivo dei titolari delle attività".

La prefettura nel documento varato con i tabaccai si era impegnata a promuovere presso le rivendite la diffusione di sistemi di videosorveglianza e di sicurezza, che possano interagire direttamente con le sale operative della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri. "Tale soluzione - prosegue l'Ufficio - oltre a costituire un deterrente contro gli atti criminosi, costituisce per le sue potenzialità un validissimo strumento sia di natura preventiva che repressiva e permette di ottimizzare la capacità di risposta e di intervento da parte delle Forze dell'Ordine".

Il prefetto ha quindi nuovamente sollecitato il rappresentante Nazionale delle Federazione dei Tabaccai a svolgere quel ruolo propulsivo e di sensibilizzazione dei propri associati, "affinché si possa in tempi brevi giungere ad un'implementazione di sistemi di videosorveglianza, messi a disposizione delle moderne tecnologie e che determinano senza dubbio delle positive ricadute in tema di sicurezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: il prefetto spinge per la videosorveglianza nelle tabaccherie

PisaToday è in caricamento