menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rappresentanza consolare dell'Ambasciata delle Filippine ricevuta a Palazzo Gambacorti

Alla Stazione Leopolda si terranno due eventi legati alla comunità filippina

Il sindaco di Pisa Michele Conti e il viceindaco Raffaella Bonsangue hanno incontrato in Sala delle Baleari, stamani 10 settembre, una rappresentanza consolare dell’Ambasciata della Repubblica delle Filippine. L’incontro è stata l’occasione per discutere i dettagli organizzativi di un seminario promosso dall’Ambasciata in collaborazione con il Consolato Generale delle Filippine a Firenze, sul tema dell’assistenza specifica ai cittadini filippini in Toscana e di una Missione Consolare programmata a Pisa per i giorni 28 e 29 settembre. L’amministrazione comunale ha fatto una ricognizione degli spazi disponibili per ospitare i due eventi in base alle esigenze manifestate dai richiedenti facendo ricadere la scelta sulla Stazione Leopolda, esercitando un diritto sancito dalla convenzione con il gestore che prevede l’utilizzo gratuito per il Comune di Pisa per attività istituzionali per 20 giorni all’anno.

"Quella filippina  - ha dichiarato il vicesindaco Raffaella Bonsangue - è da generazioni una presenza consolidata sul nostro territorio, non solo cittadino ma anche provinciale; una comunità importante, laboriosa e pienamente integrata che condivide larga parte dei nostri valori. Abbiamo assicurato ai rappresentanti dell’Ambasciata tutta l’attenzione e la disponibilità da parte dell’amministrazione ad aiutarli a mantenere i rapporti con il loro paese d’origine e al contempo garantire loro un futuro prospero nel nostro Paese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento