rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Scuola e scienza: premiate le classi della rassegna 'Warning - I pericoli rimossi'

Cerimonia a Palazzo Blu per la chiusura del percorso divulgativo a cui hanno partecipato oltre 2mila studenti

Una festa finale, negli ultimi giorni di scuola, per assegnare premi e riconoscimenti alle numerose classi di studenti che hanno partecipato, in presenza e online, all’edizione 2021/2022 di 'Warning - I pericoli rimossi', la rassegna scientifica e divulgativa ideata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pisa e organizzata in collaborazione con Palazzo Blu e Fondazione Pisa.

L’evento si è svolto questa mattina 9 giugno nell’auditorium di Palazzo Blu alla presenza di una rappresentanza delle classi che hanno partecipato alla rassegna e di Cosimo Bracci Torsi, Presidente di Palazzo Blu, Giorgio Chiarelli, responsabile del coordinamento delle attività divulgative di Infn, Franco Cervelli, Sandra Leone ed Enrico Mazzoni, ideatori della rassegna per l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pisa.  

I temi affrontati quest’anno, con l’aiuto di esperti che sono intervenuti in presenza e a distanza in streaming, sono stati quattro: 'Automazione e automi', 'Manipolazioni genetiche', 'Fake news e la comunicazione nell’era del web', 'Equilibrio tra genere umano e risorse della Terra'. La partecipazione degli istituti scolastici è stata molto sostenuta, con 23 scuole in totale, la maggior parte da tutta la Toscana (Pisa, Livorno, Versilia, area fiorentina) e un istituto di La Spezia. Le classi coinvolte sono state 141 per 2234 studenti; di queste 125 classi (e 1904 studenti) hanno partecipato agli incontri della rassegna acquisendo i crediti dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento.  

La partecipazione, anche grazie all’impegno degli insegnanti che hanno indirizzato i ragazzi, è stata molto attiva e ha portato alla presentazione di elaborati finali che Infn e Palazzo Blu hanno valutato e che oggi, nell’ambito dell’evento in auditorium, riceveranno un riconoscimento ufficiale.

Le classi che vengono premiate per gli elaborati realizzati arrivano dal Liceo Dini di Pisa (classi 4F, 4I, 5l), dall’Istituto Superiore Carducci di Volterra (4LSU, 3B ART), dall’Istituto Superiore Santoni di Pisa (5L) e dal Liceo Buonarroti di Pisa (3BS, 4BS). Vengono invece conferiti premi per la partecipazione alla rassegna alle scuole Liceo Classico Costa di La Spezia (classe 3C) e all’Istituto di Istruzione Superiore Pesenti di Cascina. Ci sono poi tre menzioni speciali a studenti e studentesse che hanno presentato un elaborato personale particolarmente brillante. Si tratta di Asia Stellato della 3F del Liceo Scientifico Dini di Pisa; Giulia Lazzerini e Alessandra Stefani entrambe della 3BS del Liceo Scientifico Buonarroti di Pisa.  

I premi assegnati consistono in una somma di denaro per gli Istituti le cui classi si sono distinte per l’elaborato finale, visite guidate gratuite alla mostra ‘Oceani, ultima frontiera’, in corso fino al 4 settembre e curata da Marco Cattaneo direttore di National Geographic Italia, e gadget di Palazzo Blu e INFN. Per il gruppo di lavoro Warning, il coordinamento delle scuole durante tutta la rassegna, è stato condotto da Dario Moretta, responsabile della cooperativa Kinzica.  

Warning, giunto alla sua seconda edizione, il cui obiettivo è lavorare con le scuole per approfondire temi scientifici di assoluta attualità, ma anche raggiungere attraverso le dirette streaming dei vari appuntamenti un vasto pubblico interessato ad affinare gli strumenti della conoscenza e l’approccio scientifico alla grandi questioni che caratterizzano il nostro tempo, ha raggiunto oltre 10mila visualizzazioni complessive per i quattro eventi, tra l’account youtube e la pagina facebook di Palazzo Blu. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e scienza: premiate le classi della rassegna 'Warning - I pericoli rimossi'

PisaToday è in caricamento