Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Sicurezza, reati in calo a Pisa, il sindaco: "Il 2014 può portare risultati ancora migliori"

Il primo cittadino e presidente della provincia Marco Filippeschi commenta i dati pubblicati sul Sole24Ore, sottolineando comunque come sia necessario non abbassare la guardia. "Non smetteremo di reclamare al Governo il necessario reintegro degli organici delle forze dell'ordine" dice

"La diminuzione percentuale del numero dei reati nella nostra provincia è un fatto importante e ho l'impressione che l'anno in corso possa portare risultati ancora migliori. Ciò non deve far abbassare la guardia. Dobbiamo fare sempre di più e meglio per superare le criticità che abbiamo, soprattutto per prevenire, per controllare il territorio e i punti più delicati con continuità e in modo incisivo". Con queste parole il sindaco di Pisa Marco Filippeschi commenta i dati pubblicati oggi dal Sole24Ore a proposito del numero di reati denunciati nella nostra provincia nel 2013, dati che registrano un calo del 2,9% rispetto al 2012.


"Siamo incoraggiati alla collaborazione sempre più stretta con le forze dell'ordine che è l'obiettivo più importante - aggiunge Filippeschi - al contempo non smetteremo di reclamare al Governo il necessario reintegro degli organici di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, il potenziamento dei mezzi che si hanno a disposizione e una politica di sostegno alla sicurezza urbana, con misure specifiche, perché i bisogni delle città non sono uniformi. Il Parlamento deve ancora legiferare per consentire di restituire ai sindaci un efficace e circoscritto potere d'ordinanza permanente e non solo contingibile e urgente. Sarebbe un atto dovuto e, visto il clima del paese, è un provvedimento necessario e urgente". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, reati in calo a Pisa, il sindaco: "Il 2014 può portare risultati ancora migliori"

PisaToday è in caricamento