Morto cadendo dalle spallette: Barga si stringe intorno alla famiglia di Sebastian

Diversi i messaggi di cordoglio sui social network. Sul fronte delle indagini non sembrano intanto emergere elementi tali da far pensare ad un’ipotesi diversa da quella del drammatico incidente

"Tutta l'amministrazione comunale si stringe intorno a Keane e alla sua famiglia per la tragica scomparsa di Sebastian". E' il commento espresso dal sindaco di Barga, Marco Bonini, sulla sua pagina Facebook dopo la morte di Sebastian Keane, il 25enne residente nel comune lucchese il cui corpo è stato ritrovato senza vita nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 settembre su Lungarno Pacinotti, a Pisa, dopo una caduta dalle spallette.

Una morte che ha toccato da vicino la cittadina lucchese. Diversi i messaggi comparsi anche sulla pagina Facebook del padre Keane, eccentrico artista irlandese da oltre trent'anni residente a Barga, ideatore ed editore del sito barganews.com. "Non ci sono parole che possano alleviare questo immenso dolore" scrive Fabrizia. "Possiamo solo stringervi in un forte abbraccio" scrivono invece Paolo e Roberta. E ancora Lucia: "Che tragedia terribile... non posso fare altro che esservi vicina con il cuore".

Messaggi di cordoglio anche dalla terra di provenienza della famiglia. "E’ una notizia di quelle che non vorremmo mai dare" scrive invece il sito di informazione locale 'Il Giornale di Barga'. "Mai e poi mai, specialmente quando a venire spezzata è le vita di un giovane di 25 anni. Non ci sono parole, azioni, modi per commentare l’accaduto, se non stringersi attorno al dolore della famiglia, del babbo Keane, della mamma Tiziana, della sorella Melanie, del fratello Simone. Barga stamani si sveglia con un immensa tristezza nel cuore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto sul fronte delle indagini, condotte dai Carabinieri di Pisa, non sembrano emergere elementi tali da far pensare ad un’ipotesi diversa da quella del drammatico incidente. Una caduta dunque accidentale nel cuore della notte, in un momento in cui Sebastian era da solo forse per aspettare la fidanzata oppure dopo aver appena salutato degli amici. Non ci sono al momento testimoni del terribile volo dalle spallette su Lungarno Pacinotti, ma solo la vista del corpo ormai privo di vita da parte di alcuni passanti che hanno subito attivato i soccorsi. Il 118 però ha solo potuto constatare la morte del ragazzo in una notte di fine estate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Inaugurata la ciclopista del Trammino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento