Cronaca San Giusto / Via Sant'Agostino

Scuola primaria "Sauro": una recinzione a prova di ricreazione

L'Udc aveva chiesto maggiore sicurezza per l'istituto: le sbarre della recinzione del cortile favorivano il passaggio di qualsiasi oggetto. Il Comune ha fatto installare pannelli aggiuntivi

Una nuova recinzione, più sicura, per i bambini della scuola elementare "Nazario Sauro", nel tratto di strada che va dal parcheggio della Coop a Via Sant'Agostino. Era stata l'Unione di Centro a sollevare il problema e l'intervento di risistemazione del recinto è stato realizzato dall'amministrazione comunale proprio in tempo per l'apertura del nuovo anno scolastico.

“In quel tratto di strada, buio e interno, comodo luogo di ritrovo per bivacchi - aveva spiegato Luca Titoni, capogruppo Udc in consiglio comunale, che sull’argomento ha presentato un'interpellanza - non è possibile avere una recinzione attraverso la quale possa essere fatto passare qualsiasi oggetto all'interno del cortile della scuola, che risulta così un luogo non più sicuro per gli alunni che lì passano il tempo durante la pausa della ricreazione”.
L' appello dell’Unione di Centro è stato favorevolmente accolto dal Comune, che ha fatto installare pannelli aggiuntivi alla preesistente recinzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola primaria "Sauro": una recinzione a prova di ricreazione

PisaToday è in caricamento