Cronaca Volterra

Volterra: quasi finito il recupero di Porta San Francesco, Piazza Martiri nel 2018

Finito il restauro degli affreschi mancano alcuni dettagli, con le impalcature che saranno rimosse prima di Natale. Per la piazza approvato il progetto dei lavori dalla Soprintendenza

Novità importanti per i recuperi strutturali storici a Volterra. Sono terminati i restauri che hanno riguardato gli affreschi di Porta San Francesco, ad annunciarlo è il sindaco di Marco Buselli: "Il lavoro portato avanti da un gruppo di quattro restauratori volterrani ha dato ottimi risultati, sicuramente superiori alle aspettative. Sono state recuperate addirittura parti che nel precedente restauro, risalente agli anni ottanta, non si vedevano affatto. Gli affreschi stessi erano quasi scomparsi. L'occasione è stata utile, sotto l'egida della Soprintendenza, anche per proteggere da infiltrazioni la parte sommitale della Porta, mentre a breve procederemo con l'apposizione di ulteriori dispositivi dissuasori per i volatili, per salvaguardare le sedute interne in pietra. Infine abbiamo concordato con la Soprintendenza un'illuminazione che dia valore agli affreschi, senza essere troppo invasiva o dannosa per gli stessi, sfruttando i punti luce esistenti". I lavori saranno completati prima di Natale e saranno rimosse le impalcature.

Per Piazza Martiri della Libertà, dopo il crollo dello sperone del 2014, il sindaco spiega che il "completamento della ricostruzione potrà vedere l'avvio entro la prima metà del 2018". La Soprintendenza ha approvato il progetto dei lavori di recupero: "C'erano ancora delle criticità di carattere burocratico che sono state definitivamente superate in un incontro a Firenze in Soprintendenza - spiega il primo cittadino - adesso le procedure di gara possono essere esperite senza ulteriori indugi. Il completamento della ricostruzione in Piazza Martiri potrà così vedere l'avvio entro la prima metà del 2018, se non ci saranno altri intoppi, chiudendo così una fase delicata in cui il Comune ha completato la messa in sicurezza di entrambi i crolli e la ricostruzione del tratto di Mura medioevali e del versante, mentre la Soprintendenza si sta occupando della ricostruzione a seguito del secondo crollo. Stiamo sollecitando un'azione conclusiva, soprattutto a tutela dell'Acropoli etrusca, che si trova proprio sul piano sovrastante Piazza Martiri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra: quasi finito il recupero di Porta San Francesco, Piazza Martiri nel 2018

PisaToday è in caricamento