Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Dipinti del San Matteo spariti durante il restauro: recuperati

Il loro valore supera i quattro milioni di euro. E' stato denunciato un artigiano lucchese al quale erano stati affidati i quadri. I particolari dell'operazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa

Recuperati in Italia e all'estero dieci dipinti appartenenti al Museo di San Matteo di Pisa che, a partire dal 2002, erano stati affidati per il loro restauro a un artigiano della provincia di Lucca, che è stato denunciato. Le tele infatti erano poi sparite: il loro valore supera i quattro milioni di euro.

Tra le opere recuperate, un dipinto olio su tavola, fondo oro, di 76 x 55,5 cm raffigurante 'Madonna Addolorata', realizzata da un pittore fiammingo, che era stato posto in vendita per una cifra di tre milioni di euro. I particolari dell'operazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che il procuratore della Repubblica, Ugo Adinolfi, terrà questa mattina presso la Sala Conferenze della Procura.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipinti del San Matteo spariti durante il restauro: recuperati

PisaToday è in caricamento