Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Giunta comunale, pubblicati i redditi: a Filippeschi quasi 137mila euro

Dopo quelle dei consiglieri ecco le schede patrimoniali, relative al 2014, degli amministratori. Alle spalle del sindaco completano il podio l'assessore all'Istruzione, Maria Luisa Chiofalo, e quello alla Cultura, Andrea Ferrante

Dopo le schede relative ai redditi percepiti nel 2014 dai consiglieri comunali, ecco pubblicate sul sito del Comune di Pisa anche le patrimoniali degli amministratori. Le cifre riportate sono 'lorde', quindi prima di essere tassate, e relative all'annualità 2014.

Al primo posto, con un reddito annuo imponibile di quasi 137mila euro, troviamo il sindaco Marco Filippeschi. Una cifra che Filippeschi raggiunge sommando al ruolo di primo cittadino altri incarichi con 'oneri a carico di finanza pubblica', tra cui: il ruolo svolto nel consiglio delle autonomie locali della Toscana, e quello svolto per la Lega delle autonomie locali (di cui è presidente a livello nazionale). Incarichi, questi ultimi, che fruttano a Filippeschi oltre 80mila euro annui, più dell'indennità di sindaco (corrispondente a 56.809 euro). Il primo cittadino è anche proprietario di due porzioni di immobili (uno a Pisa e uno a Luciana, nel comune di Fauglia) e di due auto: una Peugeot 3008 del 2010 e una Fiat Panda del 2014.

ASSESSORI. Al secondo posto, con oltre 67mila euro di imponibile, l'assessore all'Istruzione Marilù Chiofalo, professore associato al dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa e assessore 'part time'. La Chiofalo è anche proprietaria di due unità immobiliari a Pisa, e di 910 azioni di Enel. A completare il podio, con quasi 64mila euro, l'assessore alla Cultura, Andrea Ferrante, responsabile clienti di Acque Spa. L'ex segretario cittadino del Pd è anche proprietario di alcune porzioni di unità immobiliatri, a Pisa e a San Benedetto del Tronto, e di una Alfa Romeo 147 del 2006.

Al quarto posto il vicesindaco Paolo Ghezzi, con un imponibile di oltre 60mila euro. Tra gli 'incarichi con oneri a carico di finanza pubblica' figura una docenza alla Scuola Sant’Anna, per la quale Ghezzi ha ricevuto oltre 6mila euro. Il vicesindaco è anche proprietario di una unità immobiliare a Pisa, di due macchine (una New Beetle del 2008 e una Ford Kuga del 2009) e di uno scooter. In quinta posizione l'assessore al Bilancio e ai Lavori Pubblici, Andrea Serfogli, con oltre 55mila euro. Serfogli è anche proprietario di due immobili (al 50%) e azionista di diverse società: tra queste 10mila di Brioschi, 3mila di Telecom Italia e 2mila di Intesa San Paolo. Cifra simile, 55mila euro, anche per l'assessore allo Sport, Salvatore Sanzo. Sanzo ha 4 proprietà immobiliari a Pisa e un’auto Mercedes; è anche presidente del Coni regionale, incarico per il quale non riceve però un compenso. 

Seguono l'assessore alla Mobilità Giuseppe Forte (con oltre 51mila euro), e quello alla Casa, Ylenia Zambito, anche lei sopra quota 50mila euro (possiede anche un'unità immobiliare a Pisa). Sotto i 40mila euro, infine, l'assessore al Sociale, Sandra Capuzzi (39mila euro e proprietaria di un'unità immobiliare a Pisa), e quello alle Manifestazioni storiche, Federico Eligi (che dichiara circa 34mila euro, ovvero quanto percepito unicamente come assessore).

COMPENSI AMMINISTRATORI. Per complere il quadro ecco i compensi ricevuti dagli amministratori unicamente per il ruolo istituzionale svolto. L'indennità del sindaco è di 4.734,10 euro lordi mesili (56.809,20). Il vicesindaco prende 3.550,58 euro (42.606,96 annui). Agli assessori va una cifra di 2.840,46 euro lordi al mese (annui 34.085,52), mentre quelli che ricoprono la carica solo part-time (è il caso della Chiofalo e della Zambito) ricevono ongi mese 1.420,23 euro (17.042,76 euro l'anno). Ranieri Del Torto riceve infine 2.840,46 lordi il mese (annui 34.085,52) per il ruolo di presidente del Consiglio Comunale, cioè quanto un assessore a tempo pieno

LA CLASSIFICA:

Marco Filippeschi - 136.692 euro
Marilu Chiofalo - 67.159 euro
Andrea Ferrante - 63.825 euro
Paolo Ghezzi - 60.734 euro
Andrea Serfogli - 55.176 euro
Salvatore Sanzo - 55.101 euro
Giuseppe Forte - 51.429 euro
Ylenia Zambito - 50.084 euro
Sandra Capuzzi - 39.671 euro
Federico Eligi - 34.086 euro
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta comunale, pubblicati i redditi: a Filippeschi quasi 137mila euro

PisaToday è in caricamento