Il bel gesto di Alessio: nel giorno del suo compleanno una donazione all'ospedale di Pontedera

Un modo per far sentire la propria vicinanza a medici, infermieri e operatori sanitari in questo periodo di emergenza

"Ciao sono Alessio, oggi è il mio compleanno, compio 13 anni". Inizia così il messaggio che un ragazzo della Valdera ha inviato al personale del 118 e del pronto soccorso dell'ospedale 'Lotti' di Pontedera. Una piccola donazione e due vassoi di pasticcini per dimostrare vicinanza a chi è in prima linea in questi giorni di emergenza Covid-19. E così Alessio, il festeggiato, diventa colui che dona. "Quest'anno il regalo voglio farlo a voi che ogni giorno salvate le vite con amore, sacrificio e passione" scrive il neo-13enne che ha così trascorso la sua giornata di festa nel segno della solidarietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento