Cronaca

Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, c'è il ricorso: lamentate irregolarità

Pisa, Amalfi e Genova hanno fatto ricorso alla Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso contro la vincente Venezia

Una nota del Comune di Genova getta dubbi sul risultato sportivo della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, svoltasi ieri 1 giugno. Si legge infatti nel comunicato dell'ente, diffuso oggi 2 giugno, di un ricorso presentato da Amalfi, Pisa e Genova che lamentano irregolarità nella manifestazione che ha visto vincente Venezia.

Questo il testo della nota: "Dopo la disputa della 64ª Regata delle Antiche Repubbliche Marinare svoltasi a Venezia e vinta dall'equipaggio veneto, Amalfi, Pisa e Genova hanno presentato ricorso agli arbitri della FICSF (Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso) relativamente a diverse anomalie riscontrate. In particolare relativamente al posizionamento del campo di regata, alle operazioni di partenza e di sorteggio e, stando a quanto riferito da timonieri ed equipaggi, anche relativamente a invasioni di corsia. Tutto ciò nonostante le raccomandazioni avanzate in sede di consiglio di regata tenutosi alla vigilia dell'evento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, c'è il ricorso: lamentate irregolarità

PisaToday è in caricamento