Cronaca

Rems di Volterra: inaugurata la 'Biblioteca Itinerante'

Il servizio comprende consegna e ritiro dei volumi presi in prestito ed è interamente gestito dagli ospiti e dagli operatori

La REMS D di Volterra, da venerdì scorso, è dotata di una 'Biblioteca Itinerante', uno spazio di lettura per pazienti e operatori, ma anche un'opportunità di apertura all'esterno, visto che il servizio di biblioteca viene offerto anche alle due strutture di lungo-degenza limitrofe alla REMS (INAIL e Auxilium Vitae). Il servizio comprende consegna e ritiro dei volumi presi in prestito ed è interamente gestito dagli ospiti e dagli operatori della REMS.

La biblioteca è stata attivata in poco più di un anno grazie alle donazioni effettuate da privati cittadini e dalla biblioteca Comunale e sotto l'impulso della passione per i libri e per la lettura di alcuni ospiti, adesso si compone di circa 1500 titoli: narrativa italiana e straniera, libri di cucina, arte, teatro e altro ancora.

L'iniziativa, sicuramente unica nel panorama delle REMS italiane, si iscrive all'interno della complessa rete di interventi terapeutico-riabilitativi che la struttura offre ai propri ospiti, che è possibile realizzare grazie alla presenza di un team di professionisti che opera al suo interno (tecnici della riabilitazione psichiatrica, educatori professionali, infermieri, OSS, medici psichiatri, psicologi, assistenti sociali).

All'inaugurazione erano presenti i rappresentanti delle Camere Penali di Pisa e Firenze, dell'Osservatorio Carcere dell'Ucpi, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, rappresentanti dell'Amministrazione Comunale, della Società della Salute,  dell'INAIL e dell'Auxilium Vitae.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rems di Volterra: inaugurata la 'Biblioteca Itinerante'

PisaToday è in caricamento