Cronaca

Rems a Volterra: operativa l'ala del Santa Chiara per i pazienti della struttura intermedia

L'intervento del sindaco Buselli che sottolinea l'impegno verso la struttura definitiva

E’ operativa l'ala del Santa Chiara in cui sono stati collocati temporaneamente i nove pazienti della struttura intermedia, provenienti dal Morel 3. Lo spostamento è avvenuto, dopo il via libera di Comune e Santa Chiara, per consentire senza indugi il trasferimento dei pazienti psichiatrici destinati alla Rems di Volterra. Il personale sanitario rimane quello Asl, mentre la struttura è il servizio alberghiero è garantito dal Santa Chiara.


"Questa collaborazione dimostra che il Santa Chiara è capace di garantire un'ampia gamma di servizi per la città e il territorio - dichiara il sindaco di Volterra Marco Buselli - per la Rems siamo impegnati a facilitare il percorso che porti alla struttura definitiva. Sulla provvisoria ho dato piena disponibilità anche al Provveditore regionale alle carceri per colmare le esigenze emergenti nella sfera penitenziaria, con particolare riferimento alla sanità. Mi sembra di capire che si tratterebbe peraltro di una soluzione condivisa a livello locale" conclude il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rems a Volterra: operativa l'ala del Santa Chiara per i pazienti della struttura intermedia

PisaToday è in caricamento