rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cisanello

Postazione tamponi rapidi a Cisanello, la replica dell'Aoup: "Rispettate tutte le misure di sicurezza anti-Covid"

L'Azienda ospedaliera risponde a Fratelli d'Italia che aveva denunciato la "situazione vergognosa" presente nell'area adibita per l'esecuzione dei tamponi

L'Azienda ospedaliero universitaria pisana replica alla dirigente del Dipartimento Nazionale Sanità di Fratelli d'Italia Antonella Scocca che aveva denunciato la situazione (definita "vergognosa") in atto alla struttura destinata al corpo di vigilanza nel parcheggio del Presidio Ospedaliero di Cisanello dedicata ai tamponi rapidi.

"I locali adibiti ad ambulatori per l’esecuzione dei tamponi rapidi al parcheggio A di Cisanello, è opportuno precisare che sono attivi da più di un anno, poco dopo la prima ondata della pandemia, e hanno sempre funzionato regolarmente nell’esecuzione dello screening ai dipendenti Aoup e ai pazienti destinati alla preospedalizzazione, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste dalla pandemia - sottolineano dall'Aoup - i locali sono confortevoli e non angusti per lo stazionamento all’interno di due operatori sanitari, dal momento che altri due girano per i reparti. Inoltre sono dotati di impianto di condizionamento fisso/aerazione oltreché di un pinguino mobile per aria calda/fredda".

"E’ vero che esiste un solo ingresso - ammettono dall'Aoup - ma l’esecuzione del tampone è talmente rapida che non si è mai assistito a lunghe file all’esterno, né d’estate né d’inverno, sotto il gazebo appositamente allestito, visto che i tempi di attesa sono veramente ridotti al minimo. Oltretutto in tutto il mondo, sia nei drive-through che nei siti mobili della Croce Rossa alle stazioni ferroviarie, le procedure di screening vengono predisposte in postazioni essenziali ed estemporanee, con l’allestimento ridotto al minimo in ambienti il più possibile open-air, dotati solo di tettoie contro le intemperie ma che assicurano ampia aerazione come è obbligatorio che sia. La posizione poi è estremamente favorevole sul piano logistico essendo il manufatto all’interno di un grande parcheggio dove abbondano i posti auto".

"In conclusione, dispiace che venga definita vergognosa una situazione che vergognosa non è, dal momento che sono state rigorosamente rispettate tutte le misure di sicurezza previste dai protocolli per la pandemia da Covid-19 e gli stessi dipendenti hanno apprezzato la rapidità del servizio nell’esecuzione dello screening" concludono dall'Azienda ospedaliera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Postazione tamponi rapidi a Cisanello, la replica dell'Aoup: "Rispettate tutte le misure di sicurezza anti-Covid"

PisaToday è in caricamento