Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Terrorismo: resta in carcere il presunto jihadista arrestato a Ponsacco

Il gip ha convalidato l'arresto del giovane e confermato la misura della custodia cautelare in carcere. Durante l'udienza il 25enne marocchino si è avvalso della facoltà di non rispondere ed ha nominato un secondo legale di fiducia

Resta in carcere El Hanaoui Jalal, il 25enne marocchino arrestato lunedì scorso a Ponsacco dalla Polizia con l'accusa di istigazione alla jihad mediante internet. Il gip ha convalidato l'arresto, confermando per il giovane la misura della custodia cautelare in carcere.

Durante l'udienza di convalida il presunto jihadista si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del gip ed ha nominato un secondo legale di fiducia, l’avvocato Tiziana Mannocci, che affiancherà Marco Meoli nella difesa del giovane in tribunale.


 

Potrebbe interessarti:https://www.pisatoday.it/cronaca/terrorista-arrestato-ponsacco-pisa-6-luglio-2015.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo: resta in carcere il presunto jihadista arrestato a Ponsacco

PisaToday è in caricamento