Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Protezione civile: Calci, Vicopisano e Buti uniti dalla nuova rete radio

Un sistema che permetterà di agevolare le comunicazioni e il coordinamento in caso di emergenza

Prevenzione, monitoraggio e una miglior e capillare copertura del territorio comunale di Calci, Buti e Vicopisano. Installata al centro intercomunale di Protezione Civile di via del Paduletto a Calci e, da alcune settimane operativa, la nuova rete radio.
Alta affidabilità, meccanismo automatico di continuità del segnale in caso di improvviso guasto di una delle due diverse postazioni sulle quali si appoggia il nuovo sistema radio e comunicazione immediata sia a livello comunale che intercomunale: queste le caratteristiche principali della nuova rete radio realizzata mediante tecnologia radio digitale DMR che, in caso di apertura della sala operativa per eventi che richiedono il coordinamento delle attività su tutto il territorio, permette la geolocalizzazione di tutte le unità operanti in modo da coordinare e ottimizzare le operazioni.

Un sistema di moderna e alta tecnologia che garantirà una rete di comunicazione rapida ed efficiente scongiurando la formazione dei cosiddetti 'buchi' di copertura.
Il Centro Intercomunale del Monte Pisano ha predisposto altresì un apposito servizio di gestione, manutenzione ed assistenza che sarà operativa 24 ore su 24. Un investimento importante dei tre Comuni che hanno destinato 16.637,85 euro per poter aver oggi a disposizione una rete radio di ultima generazione, capillare, efficiente e assolutamente performante.

“In Protezione Civile sono due i capisaldi dai quali non si può prescindere affinché un intervento di emergenza e soccorso sia efficace e immediato: le comunicazioni e il coordinamento - interviene l’assessore alla Protezione Civile del Comune di Calci, Giovanni Sandroni - le prime fasi di un’emergenza sono le più convulse, difficili e complicate: c'è la necessità immediata di raccogliere informazioni e notizie certe su cosa sta avvenendo per organizzare ed inviare sul luogo dell'evento personale e mezzi adeguati nel minor tempo possibile. Spesso, le prime comunicazioni che arrivano da parte dei cittadini per segnalare l'evento e chiedere soccorso sono confuse perché dettate dalla paura. E' importante quindi far giungere sul posto il più rapidamente possibile personale della Protezione Civile che, non solo porti il primo soccorso, ma sappia anche dare alla sala operativa locale, notizie certe e dettagli fondamentali per il coordinamento delle operazioni di soccorso”.
Ecco che, grazie alla nuova rete radio, sarà possibile garantire comunicazioni e informazioni anche in caso di black out elettrici su tutto il territorio intercomunale.

"Riprendendo quanto dice l'assessore Sandroni garantire che il flusso delle comunicazioni e delle informazioni, nelle fasi di emergenza, sia quanto più possibile fluido e veloce, è una necessità imprescindibile. A nome dell'amministrazione comunale - dice il consigliere alla Protezione Civile del Comune di Vicopisano, Nico Marchetti - esprimo, quindi, grande soddisfazione per il raggiungimento di questo obiettivo per il quale, ancora una volta, abbiamo lavorato in squadra con il Comune di Calci e il Comune di Buti, che ringrazio di nuovo. E il risultato è stato davvero ottimo".
“Quello che ho imparato è che per stare al passo coi tempi nell’ambito tecnologico l’unica soluzione è quella di guardare avanti - aggiunge Luca Andreini, assessore alla Protezione Civile del Comune di Buti - sono convinto che l’innovazione portata dal nuovo impianto radio ci metta tra le organizzazioni intercomunali di Protezione Civile più all’avanguardia e, per questo, ringrazio tutti coloro che si sono prodigati alla bella riuscita di questo investimento. Questa è una conferma che i Comuni di Calci, Vicopisano e Buti mettono la Protezione civile come tassello essenziale del proprio amministrare la propria comunità”.

A concludere è il sindaco di Calci, ente capofila della convenzione: “La sinergia e la collaborazione fra i nostri tre Comuni è stretta - spiega Massimiliano Ghimenti - e la costante volontà di migliorarsi e implementare strutture e dotazioni è essenziale per poter gestire le situazioni critiche che, purtroppo, anche recentemente abbiamo vissuto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protezione civile: Calci, Vicopisano e Buti uniti dalla nuova rete radio

PisaToday è in caricamento