rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Pontedera

Revet sostiene la pace e innalza la bandiera arcobaleno

L'azienda di Pontedera manifesta così la vicinanza alla popolazione ucraina e condanna l'aggressione russa

Da giovedì 3 marzo accanto alla bandiera con il logo aziendale, a quella dell’Europa e a quella Tricolore, Revet ha innalzato anche la bandiera della pace. Allo stesso modo il logo Revet utilizzato sul sito internet e sulle pagine social viene temporaneamente sostituito con un logo che contiene i colori della pace. "Piccoli gesti che vogliono esprimere l’assoluta contrarietà della nostra azienda a ogni forma di violenza e auspicano il cessate il fuoco nell’Europa orientale colpita dalla guerra" commenta l'azienda pontederese.

Revet "condanna l’aggressione comandata da Putin nei confronti di una nazione libera e indipendente riconosciuta a livello internazionale del 1991, guidata da un governo democraticamente eletto nel 2019. Esprimiamo la nostra solidarietà ai milioni di cittadini ucraini colpiti da questa guerra e la stessa solidarietà la vogliamo esprimere nei confronti di milioni di cittadini russi, privati da anni delle loro libertà fondamentali ad opera di un regime non democratico. Revet e i suoi lavoratori stanno valutando insieme ad associazioni locali attive nella cooperazione internazionale, altre iniziative concrete per fornire aiuti economici alla popolazione civile colpita dalla guerra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revet sostiene la pace e innalza la bandiera arcobaleno

PisaToday è in caricamento