Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Pontedera

Pontedera, Revet Recycling: inaugurato un nuovo impianto per il riciclo di plastiche miste

Il nuovo impianto ha una capacità di 15 mila tonnellate l'anno di plasmix e uno sviluppo lineare di circa 120 metri in grado di trattare 2500-3000 chili l'ora di materiali plastici

È stato inaugurato il nuovo impianto dell'azienda Revet Recycling a Gello di Pontedera, realizzato con un investimento di oltre 5 milioni di euro. Il nuovo impianto ha una capacità di 15 mila tonnellate l'anno di plasmix e uno sviluppo lineare di circa 120 metri in grado di trattare 2500-3000 chili l'ora di materiali plastici. Le plastiche miste vengono prima triturate, poi selezionate due volte e compattate. A questo punto il materiale è pronto per essere riciclato, ovvero trasformate in granuli di diametro inferiore ai 3 millimetri per essere impiegati in cicli produttivi di manufatti.

"Con il nuovo impianto Revet Recycling potrà gestire tutte le fasi industriali necessarie per riciclare le plastiche miste delle raccolte differenziate toscane - ha affermato l'assessore regionale all'Ambiente Anna Rita Bramerini in occasione - È un obiettivo importante che permette di recuperare la frazione più critica, ovvero le plastiche miste, ma che apre anche la strada a nuove opportunità nel settore del riciclo, coniugando questo valore alla sostenibilità ambientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, Revet Recycling: inaugurato un nuovo impianto per il riciclo di plastiche miste
PisaToday è in caricamento