Gombo: revocato il divieto di raccolta di telline

La disposizione dell'Asl era scattata ad agosto per il superamento dei limiti di E. Coli

E' stato revocato dall'Azienda Usl Toscana nord ovest il divieto di raccolta, commercializzazione e di immissione al consumo umano di molluschi bivalvi vivi, appartenenti alla specie telline (Donax trunculus), estratti dalle acque territoriali ricadenti nel banco naturale Zona A del Gombo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il divieto era scattato ad agosto 2018 come procedura prevista nel caso di superamento dei limiti di E. Coli. Le indagini dell'Azienda Usl hanno certificato il ripristino dei limiti legislativi microbiologici previsti per la raccolta e la consumazione delle telline, autorizzandone nuovamente l’immissione sul mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento