Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Oratoio / Piazza Giuseppe Garibaldi

Sigilli al Bazeel, il locale riapre: accolto il ricorso del titolare

Già da sabato sera il locale accoglierà i suoi clienti dopo i due giorni di stop forzato in seguito ai controlli effettuati dalla Questura. Al centro della vicenda la questione della mancanza di permessi per effettuare attività di pubblico spettacolo

E' stato accolto il ricorso presentato da Dario De Nigris, titolare del Bazeel: dopo due giorni di chiusura, con l'accusa di svolgere attività di pubblico spettacolo senza avere i permessi necessari, il locale sui Lungarni riapre i battenti già da stasera, anche se la pratica dovrà venire analizzata comunque dalla Procura. Per il momento comunque il locale resta aperto, dopo il braccio di ferro tra Confcommercio e lo stesso De Nigris. L'associazione di categoria aveva infatti segnalato l'organizzazione di serate come se si trattasse di una vera discoteca e la stessa Questura aveva confermato la presenza di dj, vocalist e buttafuori come accade in una vera e propria sala da ballo. Per De Nigris invece si trattava di ballo spontaneo degli avventori: da qui il ricorso e la riapertura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigilli al Bazeel, il locale riapre: accolto il ricorso del titolare

PisaToday è in caricamento