Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Ponsacco

Una libreria al posto delle slot: dopo un anno e mezzo riapre il Circolo Acli di Ponsacco

Tante le novità, a cominciare dalla ristrutturazione dei locali. Il circolo sarà gestito dai ragazzi dell'associazione 'Talea'

Al posto delle slot hanno messo una libreria con tanti volumi a disposizione di tutti i frequentatori. Il Circolo Acli 'Toniolo' di Ponsacco riparte a un anno e mezzo di distanza dalla chiusura. Con i libri al posto delle famigerate macchinette.
“Abbiamo investito tanto in questi mesi - spiega don Armando Zappolini, il prete di strada, da anni impegnato sulla frontiera dell’accoglienza e nella lotta alle mafie e alle ludopatie, dal 2019 parroco di Ponsacco, i cui locali ospitano anche lo storico circolo ponsacchino - anche economicamente visto che la riqualificazione ci è costata poco meno di 150mila euro, ma soprattutto sul senso e il significato di uno spazio come questo”. Le novità sono molte. Nelle strutture e nei servizi sicuramente, dato che sono cambiati gli arredi e i fornitori. Ma anche nella gestione: a prendersene cura, infatti, saranno i ragazzi dell’associazione 'Talea', costituita proprio per questo e composta dai giovani cresciuti in questi anni all’ombra del campanile della Chiesa di San Giovanni Evangelista.

Emblematica, al riguardo, la scelta del nome: la talea, infatti, è la nuova pianta che nasce dal ramo di una già esistente. La presiederà il viceparroco don Luca Carloni, coadiuvato dai due vice Andrea Di Bennardo e Michele Vannozzi.“Un circolo storico del nostro territorio che, non solo riapre scegliendo di ripartire dai giovani, ma raddoppia - spiega Francesco Calvetti, responsabile sviluppo associativo delle Acli provinciali di Pisa - oltre alla nuova associazione, che sarà nostra affiliata e che si occuperà della gestione del bar e del circolo, infatti, si è costituito anche il Nucleo Acli 'Toniolo' che sarà impegnato nella promozione di iniziative di culturali e di formazione sui temi che ci sono più cari”.

L’inaugurazione è fissata per venerdì 1 ottobre alle 18.30 (Circolo Acli Toniolo, via Melegnano, 2 Ponsacco). A festeggiare l’evento ci saranno anche il vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca, il presidente nazionale delle Acli Emiliano Manfredonia e il sindaco di Ponsacco Francesca Brogi oltre al presidente provinciale Paolo Martinelli, don Armando Zappolini e i ragazzi dell’associazione Talea rappresentata da don Luca Carloni. Nell’occasione sarà esposta anche la mostra itinerante 'Mind the Gap' contro il gioco d’azzardo. Poi alle 20.30 apericena offerta dalla parrocchia di Ponsacco con musica dal vivo offerta dalla band Blu Confine del parroco funky di Montopoli Val d’Arno don Udoji Onyekweli.

Per partecipare è obbligatorio il Green Pass ed è gradita la prenotazione (Michele, WhatsApp 366.3594435).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una libreria al posto delle slot: dopo un anno e mezzo riapre il Circolo Acli di Ponsacco

PisaToday è in caricamento