Riapre il circolo più antico della provincia di Pisa: quella volta che finì sul 'The Observer'

Uno scatto del circolo del Pontegrande di Calci, da poco riaperto, si aggiudicò il primo premio del contest lanciato dal periodico britannico più antico del mondo

Lo scatto premiato

Oltrepassa i confini nazionali e si aggiudica il primo posto vincendo il titolo di 'foto della settimana'. Calci supera il Canale della Manica e si mostra all’Inghilterra intera sul 'The Observer', il periodico britannico della domenica più antico del mondo. Edito dallo stesso gruppo del The Guardian, il settimanale domenicale è uscito per la prima volta nel 1791 e, in una pagina dello scorso anno, ha ospitato uno scatto calcesano vincitore del primo premio di un contest fotografico.

Merito dei social network e di due calcesani doc, Simone Soldani e Marzia Coltelli, che hanno scovato la foto vincitrice e l’autore su Instagram. La foto che si è aggiudicata il primo premio del concorso dal titolo 'Contrast' non è un luogo qualsiasi: è ritratto il circolo Acli del Pontegrande, il circolo più antico della Provincia di Pisa. "E’ la forza dei social media - interviene Marzia Coltelli, calcesana residente in Inghilterra - è stato Simone Soldani a condividere per primo questo scatto di Ian Robertson, un fotografo inglese arrivato in Val Graziosa per realizzare degli scatti per conto di una compagnia inglese di mountain bike. Dopo una giornata passata ad esplorare i sentieri ciclistici del Monte Serra, il gruppo di Robertson si è fermato per una meritata birra al Pontegrande, località perfetta da immortale grazie anche alla presenza degli anziani del paese".

Lo scatto è finito sulle scrivanie della redazione nazionale britannica che lo ha decretato vincitore di 'Contrast' (Contrasto). Una ventata di internazionalità per lo storico circolo Acli Toniolo che, sabato scorso, ha riaperto i battenti alla presenza del sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti, del parroco Don Antonio Cecconi e del Presidente Provinciale delle Acli.

"Grazie al Consiglio, ai soci e ai gestori per aver deciso di rinnovare i locali e riavviare l'attività che offre un prezioso presidio di socialità alla zona - conclude il sindaco Massimiliano Ghimenti - siamo molto contenti di questo primo premio conferito dal settimanale inglese che è riuscito a cogliere uno spaccato del paese che ci contraddistingue, ossia la centralità dei centri di aggregazione nella vita del nostro territorio. Questa ventata di internazionalità, che ha dato visibilità al circolo e al paese intero, sia di buon auspicio per la ripartenza dello storico circolo del Pontegrande".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • "Pronto Polizia, non abbiamo più niente da mangiare", e gli agenti donano due pizze

Torna su
PisaToday è in caricamento