Cronaca San Giuliano Terme

Scomparsa Roberta Ragusa: nuove ispezioni nei pozzi delle campagne

I sommozzatori dei carabinieri di Genova ispezioneranno alcuni pozzi nelle campagne di San Giuliano Terme alla ricerca del cadavere di Roberta Ragusa, scomparsa il 13 gennaio scorso

Domani mattina nuove ricerche per trovare il corpo di Roberta ragusa: dopo gli esiti negativi delle ultime battute, questa volta i sommozzatori dei carabinieri di Genova ispezioneranno alcuni pozzi nelle campagne di San Giuliano Terme alla ricerca del  donna, scomparsa da casa dalla notte del 13 gennaio scorso.

Lo rende noto il comando provinciale di Pisa dell'Arma. Le battute di ricerca saranno coordinate dal reparto operativo pisano nell'ambito delle indagini avviate dalla procura e per le quali risulta indagato con l'accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere, il marito della donna Antonio Logli.

Gli inquirenti infatti, in assenza di sue notizie da quasi dieci mesi, non hanno più speranze di trovare in vita Roberta Ragusa e si sono concentrati praticamente in modo esclusivo nella ricerca del suo corpo per cercare di dare una spiegazione alla sua scomparsa. (Fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Roberta Ragusa: nuove ispezioni nei pozzi delle campagne

PisaToday è in caricamento