Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Ricettava apparecchi elettronici, gioielli e indumenti: denunciato a piede libero

I Carabinieri hanno scoperto un vero e proprio deposito in un appartamento cittadino: gli oggetti sono adesso disponibili per il riconoscimento dei proprietari

Un vero e proprio deposito illegale di apparecchiature elettroniche, indumenti e gioielli. Presumibilmente, secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri, proventi di furti recenti: i militari della della Sezione Radiomobile, nell'ambito dei controlli del territorio, hanno denunciato una persona a piede libero per ricettazione di materiale elettronico.

Controllando l'appartamento dell'individuo in un appartamento cittadino, i Carabinieri hanno rinvenuto 39 valigie e trolley all'interno dei quali c'erano 40 pc portatili, 40 tra cuffie e speaker portatili, 24 tablet, 9 fotocamere digitali con ottiche e attrezzi dedicati, 5 droni, 5 telefoni cellulari, 2 smartwatch, diversi monili in oro e vari indumenti.

I Carabinieri stanno procedendo all’identificazione più approfondita degli oggetti, per restituirli ai legittimi proprietari. Gli oggetti rinvenuti sono visionabili, per eventuali riconoscimenti da parte delle vittime, presso gli uffici della Sezione Radiomobile dei Carabinieri, a Pisa, in via Guido da Pisa 1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettava apparecchi elettronici, gioielli e indumenti: denunciato a piede libero

PisaToday è in caricamento