Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Richiesta di vaccini ai medici di famiglia: "Non c'è alcun accordo con la Regione"

La collaborazione fra i professionisti e la Toscana è in trattativa, spiega il segretario Fimmg Pisa Luca Puccetti: "Inutili le richieste dei nostri assistiti"

Un freno alle richieste. Prova a farlo Fimmg Pisa, la Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, che smentisce l'esistenza di un accordo tra la Regione Toscana e la categoria per la prosecuzione della campagna vaccinale anti-Covid. L'eventualità di una nuova convenzione come era stato per gli over 80, come evocato in alcune dichiarazioni del presidente della Toscana Eugenio Giani, non è realtà. Il segretario provinciale di Fimmg Pisa, Luca Puccetti, precisa: "Sono in corso trattative con la Regione per valutare se, ed eventualmente a quali condizioni, proseguire. Sono pertanto del tutto inutili le frequenti richieste che gli assistiti rivolgono ai medici di famiglia in merito alla prosecuzione delle vaccinazioni da parte dei medici di medicina generale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richiesta di vaccini ai medici di famiglia: "Non c'è alcun accordo con la Regione"

PisaToday è in caricamento