Cronaca

Riciclavano soldi distratti da bancarotta: tre arresti in provincia

Le indagini hanno condotto all'arresto di due imprenditori e un commercialista: le Fiamme Gialle hanno notato una discrepanza tra il patrimonio immobiliare posseduto e il reddito dichiarato

Un blitz compiuto nei giorni scorsi dal nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Pisa ha portato alle manette due imprenditori e un commercialista della provincia di Pisa, arrestati per riciclaggio. Due sono finiti in carcere mentre uno agli arresti domiciliari. Le Fiamme Gialle hanno anche sequestrato preventivamente i beni riconducibili alle società che ammontano a circa 10 milioni di euro. L'inchiesta avrebbe accertato il riciclaggio di somme distratte da una bancarotta fraudolenta, attraverso complessi giri con società estere riconducibili agli indagati con sede in Svizzera e Inghilterra.

In particolare, secondo l'accusa, i tre arrestati avrebbero ostacolato le indagini e soprattutto l'identificazione della provenienza illecita dei capitali investiti per l'acquisto di beni mobili e immobili e per finanziare le società di cui uno degli indagati risulta essere amministratore. I finanzieri, spiega una nota delle Fiamme Gialle, avrebbero accertato sproporzione tra la consistenza del patrimonio immobiliare accumulato e il reddito assolutamente irrisorio dichiarato da parte di uno degli indagati e di un prestanome: a fronte di immobili acquistati per circa 2 milioni di euro e di movimentazioni bancarie per circa 5 milioni di euro, la dichiarazione dei redditi presentata da uno dei due era pari a circa 90 mila euro annui, mentre il prestanome a fronte di una dichiarazione dei redditi di circa 11 mila euro aveva nella sua disponibilità un patrimonio immobiliare di circa 2 milioni di euro e somme accumulate in diversi conti bancari pari a quasi 5 milioni di euro.


La Guardia di Finanza ha sequestrato 4 auto, quote societarie di sei diverse società, 330mila euro in contanti, 64 terreni e 26 fabbricati nelle province di Pisa, Lucca e Siena. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclavano soldi distratti da bancarotta: tre arresti in provincia

PisaToday è in caricamento