Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Riciclaggio di rame rubato: quattro imprenditori arrestati

Sequestrate due aziende di compravendita di materiale ferroso, capannoni, attrezzature varie e un autoarticolato. Recuperate anche trenta tonnellate di rame rubato

Vasta operazione dei Carabinieri questa mattina a Caltanissetta, Messina e Pisa. In manette sono finiti quattro imprenditori siciliani, tre uomini ed una donna, con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio di rame rubato. I militari hanno sequestrato anche due aziende di compravendita di materiale ferroso, capannoni, attrezzature varie e un autoarticolato utilizzato per il trasporto della refurtiva per un valore complessivo di circa tre milioni di euro.

Recuperate anche circa trenta tonnellate di rame rubato, sottratto in prevalenza dagli impianti Enel. L'operazione è stata coordinata dalle Procure di Caltanissetta e Messina.

Per quanto riguarda Pisa, nelle indagini è finita anche un'azienda di Pontedera alla quale veniva portato il rame rubato. L'azienda pontederese è tuttavia estranea all'inchiesta anche se è stata disposta nella sede una perquisizione per acquisire documenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclaggio di rame rubato: quattro imprenditori arrestati

PisaToday è in caricamento