rotate-mobile
Cronaca Castelfranco di Sotto

Pirogassificatore Castelfranco: i sindaci vicini al ricorso al TAR

La giunta comunale di Castelfranco ha affidato l'incarico agli avvocati Luisa Gracili e Piera Tonelli dello Studio Gracili Associato di Firenze. Una decisione che ribadisce la contrarietà all'impianto

Si muove a passo svelto e deciso il movimento contro il pirogassificatore di Castelfranco di Sotto, dopo il parere positivo espresso dall'ufficio ambiente della Provincia di Pisa. Questa mattina la giunta comunale di Castelfranco di Sotto ha deliberato l’incarico agli avvocati Luisa Gracili e Piera Tonelli dello Studio Gracili Associato di Firenze per procedere alla predisposizione del ricorso da presentare al T.A.R., al fine di chiedere l’annullamento dell’autorizzazione rilasciata dall'amministrazione provinciale di Pisa alla Waste Recycling  per la realizzazione dell’impianto.

Il ricorso presentato dal Comune di Castelfranco di Sotto sarà supportato ad adiuvandum da tutti gli altri Comuni del comprensorio.

"Con questa delibera di incarico, che dà inizio di fatto all’azione legale - afferma il sindaco di Castelfranco Umberto Marvogli - vogliamo riconfermare la nostra contrarietà alla realizzazione del pirogassificatore e riaffermare la piena coerenza con le risultanze del percorso partecipativo e gli atti prodotti da questa amministrazione".

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirogassificatore Castelfranco: i sindaci vicini al ricorso al TAR

PisaToday è in caricamento