Stadio, la società nerazzurra: "Fiduciosi sui tempi e sulla prosecuzione del progetto"

Il Pisa Sporting Club: "Rassicurati dai nostri professionisti e dalle istituzioni comunali"

"Continuiamo ad estremamente fiduciosi sui tempi e sulla prosecuzione del progetto stadio". E' quanto comunica in una nota il Pisa Sporting Club, a seguito della pronuncia del Tar sul ricorso presentato dalla comunità islamica. L'ottimismo della società deriva "dalle valutazioni e dalle risposte fornite dai nostri professionisti e dalle rassicurazioni avute dalle istituzioni comunali".

"La società - prosegue il Pisa Sporting Club - conferma di avere la massima fiducia nel lavoro portato avanti con metodo e diligenza dal sindaco Michele Conti e dagli assessori di riferimento, che hanno consentito l’approvazione della variante urbanistica, così come ha sempre mostrato apprezzamento per il lavoro di avvio del progetto portato avanti dal Sindaco e dagli assessori della precedente giunta. Il rifacimento dell’Arena Garibaldi stando alle dichiarazioni e ai fatti, è sempre stato considerato da tutti un progetto di rivalutazione significativa di un’area importante della città ed è, quasi sempre, apparso al centro dei programmi di ogni corrente politica. Non possiamo credere che, alle soglie della fase finale, ci possano essere valutazioni così diverse e discordanti nel modo di vedere le cose e rilevare come, un progetto che dovrebbe essere l’orgoglio della città e trovare tutti concordi, possa alimentare cosi tante opinioni contrastanti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Pisa Sporting Club "si augura che le polemiche e le schermaglie di carattere politico non vanifichino l’ottimo e grande lavoro fin qui svolto e non abbiano a frenare un progetto che ha sempre rappresentato il presupposto fondamentale da cui partire per la crescita della società calcistica della città. L’immagine della marea di folla festante sui Lungarno il giorno successivo alla vittoria di Trieste, deve essere lo stimolo ad allineare i pensieri e ad unire le forze per il progetto di tutti: uno stadio e una squadra che rappresentino l’orgoglio di una città unica, l’orgoglio della nostra Pisa!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento