rotate-mobile
Cronaca

Immobili comunali in uso alle associazioni: fino al 30% in meno sui canoni di locazione e di concessione

La decisione adottata dalla Giunta comunale

Una riduzione fino al 30% sui canoni di locazione, di concessione e sulle indennità di occupazione in favore di chi utilizza immobili di proprietà comunale per svolgere attività associative. E’ quanto previsto una delibera di indirizzo approvata nei giorni scorsi dalla Giunta comunale.
"Abbiamo adottato questa misura - dichiara il vicesindaco con delega al Patrimonio Raffaella Bonsangue - perché riteniamo doveroso dare un aiuto a tutte le associazioni presenti sul territorio che utilizzano immobili comunali per le loro finalità associative e che, come molti altri settori, hanno dovuto fronteggiare la difficile situazione economica causata dalla pandemia".

La riduzione, fino ad un massimo del 30%, sarà riconosciuta, per un periodo che non andrà oltre l’anno corso 2021, alle attività associative che non abbiano già goduto o che potranno godere ad altro titolo di benefici economici da parte del Comune di Pisa, comunque imputabili al Bilancio comunale 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobili comunali in uso alle associazioni: fino al 30% in meno sui canoni di locazione e di concessione

PisaToday è in caricamento