Cronaca

Rievocazione della Seconda Guerra Mondiale a Cascina: tanti curiosi in Corso Matteotti

In parata in città nel primo pomeriggio del 27 aprile circa 150 veicoli militari. Il sindaco Ceccardi: "Ripeteremo l'evento l'anno prossimo"

Foto Comune di Cascina

Si è svolta ieri, 27 aprile, l'iniziativa '1944 - Quando passò il fronte...' a Cascina, organizzata dal Comune e dal gruppo di rievocazione storica Ultimo fronte 1945. L'evento si è articolato in due appuntamenti. Alle ore 12 la conferenza sul passaggio della guerra in Italia, presso la sala consiliare del municipio, con gli interventi del docente e storico contemporaneo Federico Ciavattone e del vicepresidente dell'associazione Marco Reali.

Nel primo pomeriggio, presso il palazzo pretorio, i figuranti dell'associazione di rievocazione storica Ultimo fronte 1945 hanno allestito un comando dell'esercito tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale, mentre attorno alle ore 14.40 ha fatto il suo ingresso a Cascina la 'Colonna della libertà', composta da circa 150 veicoli militari storici con relativi equipaggi, una manifestazione storico ricreativa realizzata dalla North Appenines Po Valley Park.

Il sindaco di Cascina Susanna Ceccardi ha commentato: "Simpatica ed emozionante la rievocazione storica con i mezzi della seconda guerra mondiale che hanno sfilato nel centro di Cascina. C'erano i figuranti tedeschi, c'erano i figuranti americani. A più di settant'anni trascorsi da quegli eventi, questo tipo di manifestazioni non devono avere connotati politici, ma solo di approfondimento storico. Questa amministrazione ripeterà questo evento anche l'anno prossimo, se possibile, più in grande, con più mezzi e più figuranti".

Nei giorni precedenti l'evento ci sono state polemiche sull'opportunità della manifestazione, in particolare sul presidio tedesco in città e sulla vicinanza al 25 Aprile.

Il commento del sindaco di Pisa Filippeschi: "La guerra non è un gioco"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rievocazione della Seconda Guerra Mondiale a Cascina: tanti curiosi in Corso Matteotti

PisaToday è in caricamento